Podologia

 

podologia

Dott.ssa Daniela Origo

Laurea in podologia


Chi è il podologo?
Il profilo professionale del podologo è regolato ai sensi della legge 10/08/2000 n°251 art. 2 comma 1. Con il termine “podologo” si definisce, sul piano scientifico e culturale europeo, il laureato universitario che svolge atti sanitari, preventivi e terapeutici, nei confronti delle patologie podaliche e/o a queste correlate, in età adulta, pediatrica e geriatrica.
Il podologo è nella situazione di attuare in concreto una prevenzione primaria, in quanto è in grado di distinguere il carattere patologico di affezioni che molto spesso sono sintomatiche di un’alterata funzione dei piedi o “decifrare” la sospetta origine delle stesse.

Quali sono le competenze professionali del podologo?
Il podologo riconosce e tratta tutte le cause di piede doloroso, di natura biomeccanica, traumatica, pre e post-operatoria. Inoltre si trattano verruche, unghie incarnite, tilomi, ulcere, ipercheratosi, borsiti, micosi, onicocriptosi, onicodistrofie, ipertrofie.
Inoltre nell’ambulatorio podologico si effettua la cura e prevenzione di problemi legati a malattie metaboliche (come il diabete), valutazione del piede statiche e dinamiche, analisi del passo; infine si realizza qualunque tipo di ortesi plantare.