Ben-essere informato!

Sei informato sulla tua salute e le novità per il tuo benessere? Registrati con un click per ricevere le nostre newsletter mensili:
Nome
Indirizzo email
Ho letto le note legali e le normative sulla privacy di Polimedicabrianza.

Ecografia

Medici Ecografisti

Medici Ecografisti

Dott. Gilberto Garavaglia

Specialità in: Radiologia a indirizzo radiodiagnostica e scienza delle immagini

Dott. Giovanni Cipiciani

Specialità in: Radiologia a indirizzo radiodiagnostica e scienza delle immagini

Prestazioni:

Eco capo – collo – tiroidea
Eco mammella
Eco addome
Eco transrettale
Eco cute e sottocute
Eco muscolo-tendinea

 

Cos’è …?

L’ecografia è una tecnica di diagnostica per immagini di semplice esecuzione, di cui si avvalgono numerosi specialisti che si rivolgono al medico ecografista per un approfondimento utile alla diagnosi. L’ecografia si avvale degli ultrasuoni per ottenere un’immagine precisa degli organi indagati.
Se in origine l’ecografia veniva usata prevalentemente in campo internistico e ginecologico, oggi è un esame di routine fondamentale cui si ricorre spesso in ambito diagnostico (internistico, chirurgico, ginecologico, endocrinologico, urologico, ostetrico, ortopedico).

Quando è utile farla …?

Il campo di applicazione dell’ecografia è vastissimo, è un esame che consente di acquisire immagini degli organi osservati. A parte per esempio le ossa, che non sono visibili, tutto il resto è chiaramente osservabile: l’ecografia mostra tutto ciò che è di consistenza parenchimale (il fegato, i reni) e tutto ciò che è liquido (vescica, cisti, ematomi).
L’ecografia non ha solo uno scopo diagnostico, viene infatti utilizzata moltissimo come guida per manovre di tipo interventistico: biopsie, drenaggi di ascessi, posizionamento di cateteri. Si tratta di interventi effettuati dal medico ecografista con la collaborazione del chirurgo, dell’ epatologo o dello specialista che invia il paziente all’intervento.

Come viene eseguita …?.

Tramite una sonda che invia ultrasuoni (appoggiata sul corpo del paziente o, in determinate ecografie, inserita ad esempio in vagina o nell’ano) il medico ecografista è in grado di “vedere” all’interno del corpo umano.

Prenota appuntamento