Ben-essere informato!

Sei informato sulla tua salute e le novità per il tuo benessere? Registrati con un click per ricevere le nostre newsletter mensili:
Nome
Indirizzo email
Ho letto le note legali e le normative sulla privacy di Polimedicabrianza.

Per palestre, piscine, società sportive agonistiche e federazioni è possibile richiedere la convenzione per poter usufruire di tariffe agevolate a favore dei propri iscritti.

Medicina dello sport

Dott. Vinicio Buosi

Dott. Vinicio Buosi

Laurea in medicina e chirurgia iscritto all’Ordine dei Medici di Lecco

Specialità in: Medicina dello Sport e Scienza dell’Alimentazione

L’ambulatorio specialistico di Medicina dello Sport di Polimedica Brianza è operativo in diversi ambiti: si occupa infatti della tutela sanitaria di chi pratica attività sportiva nell’ambito delle leggi nazionali e regionali, della prevenzione, consulenza, controllo medico e valutazione funzionale degli atleti e di chiunque ne faccia richiesta, in particolare dei soggetti appartenenti a categorie a rischio che possono beneficiare dell’attività fisica.

Tali finalità si realizzano attraverso le attività di tutela sanitaria dell’attività sportiva:

  • Visite di idoneità all’attività sportiva agonistica in conformità alle normative nazionali e regionali.
  • Valutazioni morfo-fuzionali mirate dei soggetti praticanti attività sportiva a vario livello.
  • Consulenza polispecialistica per gli sportivi.
  • Valutazione funzionale di soggetti a rischio nei quali l’attività sportiva può integrare un piano terapeutico stilato in collaborazione con gli specialisti del settore.

Presso Polimedica Brianza l’ambulatorio specialistico di Medicina dello Sport è abilitato al rilascio della certificazione all’ attività sportiva agonistica per gli sport rientranti nella tipologia d’accertamento “B1” ai sensi del D.M.18/02/1982; la visita standard è così composta: visita clinica, esame urine, esame dell’acuità visiva, elettrocardiogramma a riposo, elettrocardiogramma dopo sforzo (test allo scalino di 3 minuti), valutazione del grado di tolleranza allo sforzo mediante calcolo dell’I.R.I., spirometria; per i soggetti di età superiore ai 40 anni la tolleranza allo sforzo viene valutata mediante test al cicloergometro, perché è scientificamente acquisito che oltre questa soglia di età il test risulta più efficace nell’ individuazione di patologie a rischio.

Per accedere al servizio l’atleta, affiliato ad una Federazione Sportiva Nazionale od ad un Ente Sportivo Riconosciuto, dovrà avere con sé:

  • Documento d’identità valido e codice fiscale.
  • Modulo di richiesta compilato in tutte le sue parti con il timbro della Società di appartenenza e firma del suo Presidente in originale.
  • Provetta delle urine del mattino a digiuno.

Clicca sul link per vedere l’elenco completo degli sport certificabili e le rispettive Federazioni Sportive di appartenenza. – Elenco sport certificabili

L’ambulatorio può altresì rilasciare l’idoneità all’ attività sportiva non agonistica valida per qualunque attività fisico-sportiva non agonistica ai sensi del D.M.28/02/1983; nel corso della visita oltre all’esame clinico vengono eseguiti anche un elettrocardiogramma a riposo ed un esame urine per una migliore individuazione di eventuali fattori di rischio.

La prestazione è fruibile da chiunque ne faccia richiesta, presentando un documento d’identità in corso di validità.

L’ambulatorio di Medicina dello Sport NON è convenzionato con il Sistema Sanitario Regionale. Il pagamento delle Visite e dei Certificati è a carico dello sportivo (anche minorenne).

Hai trovato quello che fa per te?

Prenota appuntamento